IL PRESIDENTE

don Lanfranco Casali

Biografia

“In principio era il Verbo”, incarnazione del pensiero, dello spirito e della parola di Dio: così in Cristo tutto diviene relazione e comunione, che presuppongono fiducia.

La mia vita, arricchita dall’esperienza pastorale, ha amato stupirsi di fronte all’uomo e ai contesti dell’esistente; meraviglia (thomà, stupore che nasce nel crescere insieme), frutto di un’educazione che mi ha predisposto e aperto alla fiducia e all’alterità verso ogni persona e verso l’Altro. L’umano mi ha dato fiducia e io, facendo viva e feconda memoria del dono ricevuto, ho assimilato e compreso la fiducia del Donatore.

Educato a stare con l’uomo, ho imparato a stare con Dio e, dalla comunione con Lui, ho amato le molteplici, misteriose e sempre nuove forme dell’evangelizzazione, che da Lui promanano, tramite l’umano. La Chiesa, madre e maestra, mi ha teneramente abbracciato e fortemente formato a esprimere tutto ciò, attraverso la sua sapiente capacità di potare, esortare, accogliere e accrescere.

Nutrito da quella fiducia originaria, ho fatto l’esperienza di Giuseppe, di Giacobbe e ora quella di Abramo: uomini, animati dalla fiducia di Dio e segni anticipatori dell’uomo nuovo, Gesù che, se ascoltato e accolto, rinnova, anche oggi, ogni persona, offrendogli la fiducia e l’amicizia del Padre, che è sempre per l’uomo e con l’uomo.

Il cammino, donatomi da Dio, trova ora espressione nel P.A.S.C.I., dove si incarna questa Relazione, che si alimenta nella Parola e si esprime nell’esplicitazione dell’Identità vera.